Il Ravece di “Cinque Quattro” tra gli oli extra vergine d’oliva di eccellenza

L'altra pregiata produzione dell'azienda del giovane imprenditore Enzo Saccone è "Il Fruttato", destinato a soddisfare i palati più esigenti

Grottolella – Nelle fertili terre dell’Irpinia le piante vengono coltivate con i più rigorosi metodi della tradizione agricola. Cosa significa, al lato pratico, una scelta di questo genere? Significa rischio, significa coraggio: rischio di avere stagioni con produzioni quasi nulle, coraggio nel rimanere fedeli al culto della materia prima sana, genuina, coltivata nel totale ed irrinunciabile rispetto per l’ambiente e per la natura. Quest’ anno non è stato generoso nella quantità ma rilevante è stata la qualità che ha permesso ai piccoli e preziosissimi frutti di maturare ben ancorati alla loro pianta, preparandosi al momento della raccolta, iniziata all’inizio di novembre. Sono l’esperienza e l’abilità a guidare il faticoso processo di raccolta delle olive: si parte in un punto dell’uliveto, si stendono a terra delle grandi reti, ricoprendo con attenzione tutto il suolo, e poi si parte: le fronde degli ulivi, cariche di frutti, vengono scosse con un battitore elettrico che “pettina” i rami della pianta, facendo cadere a terra le olive. Mano a mano che queste si accumulano nella rete e i battitori si spostano su altri ulivi, c’è chi raccoglie le olive, le trasferisce nelle cassette e procedere a stendere le reti sotto ad altre piante. E avanti così, fino all’imbrunire, quando le casse cariche di olive vengono trasportate al frantoio per essere vagliate: da ogni cassa devono essere eliminati i piccoli rametti e le foglie che sono caduti durante la battitura. La fase finale di questo processo viene realizzata utilizzando una sorta di graticcio inclinato, sul quale le olive vengono fatte scorrere, per poi cadere perfettamente ripulite nelle cassette destinate al frantoio. Ed è proprio all’interno del frantoio che avviene la magia: le olive, perfettamente integre, vengono versate in una macina, che le frantuma lentamente, in un processo rigorosamente a freddo per godere appieno del vero sapore della natura. Come per qualsiasi altro prodotto di eccellenza, la qualità straordinaria dell’olio extravergine di oliva nasce dalla qualità della materia prima e da quella del processo produttivo, dalla coltivazione del frutto alla molitura per l’estrazione dell’olio.

Dall’ amore, dal il rispetto per la natura e dalla tenacia e competenza del giovane imprenditore Enzo Saccone nasce, nel territorio di Grottolella, un nuovo olio extra vergine d’oliva   le cui caratteristiche chimico –fisiche lo posizionano tra gli oli di eccellenza, di alta qualità. Si parte dalla terra, da un nuovo modo di vivere il rapporto con la natura e l’ambiente, per rispettarli e seguirne i bisogni, i tempi, i frutti. Nasce da qui il nuovo modo di pensare a uno dei prodotti più antichi della nostra tradizione e cultura.